EnglishItalian

News

Gara a Castelraimondo

Si è svolta questo weekend a Castelraimondo (MC) la 3° tappa del campionato italiano under23/senior 2019. Il maltempo è stato il vero protagonista di questo fine settimana.

La gara, molto tecnica con tanto fuoristrada, prevedeva e speciali da ripetersi per 3 giri, un enduro test molto lento tracciato in un vecchio campo da cross abbandonato, caratterizzato dalla ghiaia e dai tanti sassi, ed un cross test molto bello, rovinato però dalla pioggia, al punto di renderlo a tratti impraticabile dove si sono messe in evidenza le capacità di piloti con più esperienza, anche il trasferimento non troppo impegnativo era molto tecnico, come le prove.

È stata una giornata all’insegna dei problemi organizzativi, quella di questo weekend, sono infatti state attribuite penalità, anche di diversi minuti, alla maggior parte dei piloti, problematiche però ancora da comprendere. Per il Team Entrophymotorbike erano presenti Nicolò Mori, Jacopo Traini, Alessio Bigiarini, Alessio Caselli e Raffaella Cabini.

Nicolò Mori si riconferma in testa al campionato, salendo ancora una volta sul gradino più alto del podio, nella classe senior 250 2t ; un’ottimo 5° posto nell’Assoluta ha evidenziato la sua capacità di guida in condizioni estreme con fango e pioggia. Jacopo Traini chiude la gara un po’ in sordina con un 6° posto nella Junior 125, penalizzato di 2 minuti dai Commissari di percorso in balia del caos totale , comunque un risultato che ci fa ben sperare per il campionato. Alessio Bigiarini è stato combattivo e competitivo fin dalle prime speciali, porta a casa un buonissimo 7° posto alle spalle di Jacopo.
Alessio Caselli, Beta 300, 2t è stato invece costretto al ritiro dopo una brutta caduta nel cross test. Raffaella Cabini si riconferma una certezza nella classe Lady, portando a casa un ottimo 2° posto.

Stay tuned, stay entrophy!

Follow us

Non perderti nessuna novità!

contattaci

Siamo a tua disposizione